START TYPING AND PRESS ENTER TO SEARCH

Ultra Fast-Track en hernioplastia inguinal

Intervento rapido per la chirurgia dell’ernia inguinale

INTRODUZIONE

La chirurgia dell’ernia inguinale è un intervento chirurgico molto frequente nell’ambito medico, rappresentando circa il 15 % di tutti gli interventi chirurgici che si effettuano nel settore della chirurgia generale della persona adulta. Si tratta di un intervento relativamente semplice, e sempre più frequentemente incluso in programmi di chirurgia ambulatoriale secondo cui la tecnica di anestesia utilizzata riveste una grande importanza.

Bloc interscalénique

Blocco interscalenico per l’intervento di fascite necrotizzante nel paziente ASA IV

INTRODUZIONE

L’anestesia locale si presenta come un’alternativa all’anestesia generale garantendo un miglior controllo del dolore postoperatorio e un minor tempo di recupero da anestesia, nonostante non sia esente da complicazioni. Questi benefici risultano di grande importanza nei pazienti con alta comorbilità in cui l’anestesia generale presuppone un elevato rischio.

Il blocco del plesso brachiale a livello interscalenico è una delle tecniche più comunemente utilizzate per la chirurgia dell’arto superiore.

fi00029_96472_1

Intubazione nel paziente sveglio attraverso AIRTRAQ: Paralisi Ricorrenziale Bilaterale

INTRODUZIONE

I nuovi manuali della ASA (American Society of Anesthesiologists) sulla gestione della via aerea difficile indicano l’utilizzo dei videolaringoscopi con un livello di evidenza IA poichè numerosi studi dimostrano che con essi si consegue un’elevata efficacia dell’intubazione orotracheale (IOT) riuscita al primo intento, senza associare maggiore percentuale di traumi derivanti dal suo utilizzo nella via aerea.